Di mete orientali e di profumo di spezie nell’aria

Questa è la storia di un incontro fortuito con un mondo lontano fatto di ritmi lenti e cadenzati, climi caldi e carichi di aria umida e profumata di spezie e di jungla, di versi di uccelli e animali esotici e di anni ormai lontani. E’ la storia di un’amore per luoghi sconosciuti nata attraverso le parole di Dinah Jefferies.

Sono giunta ai suoi romanzi grazie ai suggerimenti di Amazon: le copertine mi erano già sfilate davanti agli occhi tante volte, ma non mi ero mai soffermata. Un pò per caso ho deciso di acquistare uno dei suoi libri “Il profumo delle foglie di tè“, che mi ha catapultata in un mondo a me sconosciuto.

I suoi romanzi ti fanno vedere chiaramente i luoghi di cui parla, la Malesia, il Vietnam, lo Sri Lanka: le sue descrizioni sono talmente chiare che ti sembra di essere lì, insieme alle protagoniste delle sue storie, di sentire gli odori pungenti della natura incontaminata e i suoni degli animali che si muovono tra gli alberi.
Ti danno una chiara idea della vita durante gli anni di occupazioni inglese in Sri Lanka, delle coltivazioni del té, dell’occupazione Francese in Vietnam e dei primi passi verso quella che sarebbe poi diventata una guerra.

Fin’ora ho letto tre dei suoi romanzi:

7000646_1539715

Il profumo delle foglie di tè” ti porta in Sri Lanka durante gli anni ’20 e l’occupazione inglese, in una piantagione di tè e segue i passi di una giovane sposina inglese che si trova a dover affrontare una vita molto diversa da quella che conosceva e a dover fare delle scelte che la segnano in modo indelebile. E’ una storia che ti entra dentro e ti fa provare tutte le emozioni della protagonista, lo stupore per il nuovo mondo e il dolore di una madre costretta ad abbandonare la figlia.

7563727_2227047

La figlia del mercante di seta“, è entrato a tutti gli effetti tra i miei libri preferiti: la storia prende forma in Vietnam verso la fine dell’occupazione francese, poco prima della Guerra e tratta un tema attualissimo, cioè l’accettazione di persone nate da mescolanze etniche. Tramite la penna di Dinah, percepiamo tutta la difficoltà della protagonista di affrontare le sue origini franco-vietnamite e scegliere una propria identità, in un mondo che da una parte rifiuta il suo aspetto orientale e, dall’altra, la sua provenienza francese.

51jA+EB-28L

L’ultimo romanzo che ho avuto modo di apprezzare è “La Separazione“, dove seguiamo le vicende da due punti di vista: la madre che, tra mille peripezie, si mette in cerca delle figlie, rapite dal marito, e la figlia maggiore, che tenta in tutti i modi di far chiarezza sul comportamento del padre e la loro precipitosa “fuga” in Inghilterra: una storia che ti fa volare in un battito di ciglia dalle campagne verdi e piovose del Regno Unito, al caldo afoso della città di Malacca, in Malesia.

Presto spero di riuscire a leggere l’ultimo romanzo di quest’autrice “Il silenzio della pioggia d’estate“, che personalmente, se non si è ancora capito, apprezzo moltissimo.

download

Se volete sentirvi catapultati in luoghi e tempi lontani che hanno il profumo di spezie nell’aria, allora vi consiglio di iniziare a leggere uno dei suoi romanzi. Vi ritroverete a desiderare un viaggio in Oriente per sentire sulla pelle la delicatezza della seta, respirando l’odore delle foglie del tè nel silenzio della pioggia d’estate.

Spero di avervi fatto venir voglia di leggere almeno uno di questi romanzi 🙂 . Per chi di voi li avesse già letti: che ne pensate? Vi siete sentiti come me? E avete avuto modo di visitare uno dei luoghi descritti?

Aspetto vostri commenti! Intanto, a presto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

A ciascuno la propria Grecia

Grecia e isole greche

Diario dal Mondo

Viaggi ed expat life di un'italiana a Sydney, Australia

The Daz box

Travel, beers and more

TimbrisulPassaporto

La fine di un mio viaggio potrebbe essere l'inizio del vostro!

Parole di Viaggi

Make your dreams come true

Franco Zefferi

Images & words

PanAnna blog di viaggi

Itinerari di viaggio e avventure familiari

Cuori lievi

Travel blog and more

Travelling Expat

The Dublin Diaries

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: